Louis Braille. Lettere dall’Institut National des Jeunes Aveugles

Nel Centenario dell’Istituto per  Ciechi “Ardizzone Gioeni”, per iniziativa del Presidente, Gianluca Rapisarda, è stata avviata la pubblicazione di una collana di studi storici sulla cecità e, più in generale, sulla disabilità.

Diretta dallo stesso Gianluca Rapisarda, da Paolo Militello ed Emanuele Rapisarda della Facoltà di Lettere e Filosofia e da Natalina Severino della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Catania, la collana intende dare impulso alla ricerca storiografica e mettere a disposizione dei lettori, in particolare dei lettori con disabilità visiva, opere concernenti il mutamento della condizione sociale dei ciechi.

Per inaugurare la collana, si è scelto di pubblicare, nella traduzione di Salvo Falcone, le lettere inedite di Louis Braille, conservate presso l’Archivio dell’Institut National des Jeunes Aveugles di Parigi.   La raccolta, curata da Emanuele Rapisarda e pubblicata con il titolo “Louis Braille. Lettere dall’Institut National des Jeunes Aveugles”, permette di conoscere la quotidianità del grande “Maestro”, la cui opera e la cui figura sono molto ben rappresentate nella biografia scritta da Pierre Henri e tradotta in italiano nel 1952.

Frutto della collaborazione dell’Istituto “Ardizzone Gioeni” con il ricordato Institut National des Jeunes Aveugles, l’Association “Valentin Haüy” di Parigi e il Centro di Studi Storici sulla Disabilità di Catania, il testo è pubblicato dalla Bonanno Editore e può essere acquistato in libreria, corredato da audio cd, al prezzo di copertina di 10,00 euro.

Può, inoltre, essere richiesto in braille o in macroscrittura all’Istituto per Ciechi “Ardizzone Gioeni”, Via Etnea,  595 – cap 95125 Catania – telefono: 095 449 017

Be Sociable, Share!
This entry was posted in News and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia una risposta